HomePatrimonio artistico- Pittura • Autoritratto

Autoritratto

Torino, Museo Civico d'Arte Antica

AUTORE
Macrino d'Alba - Gian Giacomo de Alladio

SOGGETTO
Autoritratto giovanile con strumenti di lavoro

DATAZIONE
1495 circa

UBICAZIONE ATTUALE
Torino, Museo Civico d'Arte Antica

PROVENIENZA
Dono di Pietro Accorsi al Museo Civico d'Arte Antica nel 1938

TECNICA
Tempera su tavola

Sul retro della tavola un cartellino con grafia ottocentesca riporta la seguente iscrizione: "Effige del celebre pittore Macrino cittadino di Alba dove nacque dalla famiglia Alladio verso il 1460 e vi morì verso il 1520. Posseduta dal notaro Celeste Secondo Chiaffrini di Bra. Emblemi, portamenti, aura del viso / che se fece un pittor han qui deciso; / studia lo stil, e dì se sei convinto / abbia qui Macrino se stesso dipinto [.] / Lo genio tal da oltre tre secoi morto / sarà all'albense culla ora risorto". Grazie a queste informazioni, sappiamo che questo dipinto si trovava nella collezione del notaio Chiaffrini di Bra, in seguito fu acquistato dall'antiquario Pietro Accorsi che lo donò al Museo Civico d'Arte Antica nel 1938.
L'opera non ha avuto grande fortuna critica e sono stati espressi da alcuni critici dei dubbi sull'attribuzione a Macrino, soprattutto per la differenza qualitativa con le altre opere datate dell'artista; un ostacolo ad una corretta lettura proveniva anche dalle cattive condizioni di conservazione, infatti l'opera ha subito una pulitura radicale in epoca antica e numerosi ritocchi nel corso del tempo. Tali ritocchi sono stati eliminati nell'ultimo restauro, durante il quale é emerso che la parte inferiore del dipinto era molto danneggiata, in particolare nella zona della mano sinistra.
L'effigiato si presenta con gli strumenti del suo mestiere cioè il pennello e il poggiabraccio, l'abbigliamento rivela una certa ricercatezza, indice di un'orgogliosa rappresentazione di sé nei panni di pittore. L'impostazione di tre quarti del ritratto, da tempo affermatasi nella ritrattistica centroitaliana, si ritrova nel ritratto di Benvenuto di San Giorgio del 1499 e nel ritratto di Anna d'Alençon del 1503 dello stesso autore. Va segnalato che proprio a partire dal trittico del 1495 compare nel catalogo noto del Macrino il genere del ritratto, all'inizio si tratta di donatori in adorazione della Madonna e del Bambino, in seguito saranno ritratti autonomi. E' stata avanzata una datazione intorno al 1495 per le forti analogie con il trittico del Museo Civico di Torino dove troviamo una gamma cromatica basata su tinte calde e una forte somiglianza con il volto del San Tommaso d'Aquino; un altro confronto convincente lo si può fare con il Sant'Ugo di Canterbury nel polittico di Pavia del 1496. Inoltre la data 1495 si adatta ad un'età del pittore intorno ai venticinque anni e giustifica alcune incertezze come il braccio sinistro troppo corto, le spalle cadenti ed ancora l'asimmetria degli occhi, indice di una difficoltà dell'autore nel riprodurre la propria immagine riflessa allo specchio e forse di uno scarso impegno nell'esecuzione.

Bibliografia

Pittura

Le Fabbriche del vento I - IICristo invita alla sua mensaCeramiche Cascina San CassianoLa gloria dei Santi tutelari di Alba Il rapimento di Elia Il Battesimo di Gesù San Giobbe Natività di Gesù Bambino Lo sposalizio della Vergine Battesimo di Gesù Il Martirio di S. Caterina di Alessandria La Madonna addolorata Cristo morto e cinque SantiElia destato e nutrito dall'angeloS. Elia profeta e S. Eliseo in adorazione della Ss. Vergine del CarmeloL'olocausto di EliaLa Madonna con bambino e i Santi Filippo Neri e GratoLa Sacra FamigliaSan Giuseppe e San Rocco in adorazione del SS. SacramentoLa gloria di San Lorenzo martireIl miracolo di San Teobaldo Padre EternoLa Maddalena I SS. Tutelari di Alba intervengono per proteggere la città assediata La gloria della beata Margherita di SavoiaConcertinoLa ResurrezioneLa Crocifissione Cristo e la luce L'Immacolata di Bruno SandriL'Immacolata di Giorgio RamellaVia CrucisLa Vergine incoronata Madonna del Carmine e S. Simone Stock Episodi della vita di S. Martino I quattro EvangelistiLa Gloria di S. Andrea S. Pietro a Cherasco Manifesto XXV Fiera Tartufo di Alba L'Anticamera della morte Antiluna La Grande Peur Lo spazio incredulo dei dissimmetrici La Notte etrusca Caverna dell'antimateria Le mosche Opere della parrocchia SS. Pietro e Paolo La Vergine immacolata S. Francesco di Sales San Francesco riceve le stigmate La visione del crocifisso a S. Francesco Episodi Biblici con AngeliGloria del Cristo ReMadonna delle GrazieEpisodi della vita di San LorenzoDecorazione delle pareti interneCappella del BaroloLa CroceDeposizioneMadonna con Bambino e SantiSan BovoSacra FamigliaRegina degli apostoliIl primato di PietroDivin Maestro in atto docenteSposalizio mistico di Santa Caterina Madonna in adorazione del BambinoSan Francesco stigmatizzatoMadonna in adorazione del Bambino con angeli - Pala d'AltareAdorazione del Bambino e SantiAdorazione dei pastoriL'IncoronataAndrea NovelliRitratto di Cavaliere di MaltaMadonna con Bambino e quattro Angeli - tritticoMadonna con Bambino in tronoMadonna in trono con Bambino ed angeliAutoritrattoMadonna con Bambino in trono e Santi Madonna con BambinoMadonna con il Bambino in trono

Ricerca nella sezione

Ricerca avanzata

cerca in ordine alfabetico

a b c d e
f
g
h
i
j
k
l m n o p
q
r s
t
u
v
w
x
y
z