HomePatrimonio artistico- Pittura • Adorazione dei pastori

Adorazione dei pastori

El Paso, Museum of Art, Collezione Kress

AUTORE
Macrino d'Alba - Gian Giacomo de Alladio

SOGGETTO
La Vergine con Bambino, San Giuseppe e Pastore davanti

DATAZIONE
1502 (?)

UBICAZIONE ATTUALE
El Paso, Museum of Art, Collezione Kress

PROVENIENZA
Firenze, Collezione Contini Bonacossi

TECNICA
Tempera su tavola

Questa tavola compare molto tardi nella letteratura artistica su Macrino, infatti le fonti del Settecento e dell'Ottocento non ne parlano e fa la sua apparizione solo nel 1952 in una mostra dedicata all'arte italiana nella collezione Kress, cui era giunta dalla raccolta Contini Bonacossi dove la vide lo storico dell'arte Roberto Longhi che si pronunciò per un'attribuzione a Macrino. Il dipinto ha subito due restauri, il primo nel 1965 e il secondo di pulitura nel 1983, in quest'occasione si è constatato che la tavola è stata rifinita sui lati verticali; attraverso il confronto con vecchie fotografie si è verificato che già prima di tali date l'opera subì degli interventi di pulitura che causarono la perdita di alcuni dettagli cromatici.
Troviamo qui l'iconografia del quem genuit adoravit, poi ripetuta nel dipinto della Galleria Sabauda del 1505 e nel dipinto del 1508 conservato in San Giovanni ad Alba, quest'iconografia si addice meglio al tema dell'Adorazione dei pastori che non alla Sacra Conversazione, dunque si può ipotizzare che sia stata elaborata inizialmente per questo dipinto; tale possibilità è supportata anche dal dato stilistico che apparenta il dipinto della collezione Kress alle opere dallo stile ufficiale degli anni 1499 e 1501. Proprio sulla scia di tali osservazioni, lo storico dell'arte Villata suggerisce di riconoscere in questo dipinto la Natività eseguita nel 1502 per la Certosa di Pavia, per la quale Macrino ricevette 225 lire.
La commissione a Macrino nel 1496 per la Certosa di Pavia vide molto probabilmente la mediazione di un Martino de Alladio, presunto parente dell'artista, e del confratello Ugo Cacherano priore di Pavia nel 1488 e morto nel 1500. Nella seconda commissione potrebbe essere intervenuto un altro piemontese presente nel capitolo, cioè Ugo Cacherano, nipote dell'omonimo priore di Pavia. La famiglia Cacherano per tradizione era fedele agli Sforza ed infatti ebbe un ruolo secondario ad Asti durante il dominio francese; in questa direzione andrebbe letta la commissione al Macrino, legato alla corte di Casale alleata degli Sforza e attivo per la Certosa di Pavia nel momento della supervisione di Ludovico il Moro.
Troviamo nel paesaggio elementi dell'antichità romana, risolti però nella breve citazione della colonna che appare dalla finestra vuota di un edificio in rovina; l'interesse principale del Macrino pare concentrarsi nel tentativo di restituire sentimento e circolazione di affetti e realtà ai suoi personaggi dopo l'astrattezza dello stile aulico delle opere del 1499 e 1501, con le quali però condivide una scelta cromatica vitrea e smaltata.

Bibliografia

Pittura

Le Fabbriche del vento I - IICristo invita alla sua mensaCeramiche Cascina San CassianoLa gloria dei Santi tutelari di Alba Il rapimento di Elia Il Battesimo di Gesù San Giobbe Natività di Gesù Bambino Lo sposalizio della Vergine Battesimo di Gesù Il Martirio di S. Caterina di Alessandria La Madonna addolorata Cristo morto e cinque SantiElia destato e nutrito dall'angeloS. Elia profeta e S. Eliseo in adorazione della Ss. Vergine del CarmeloL'olocausto di EliaLa Madonna con bambino e i Santi Filippo Neri e GratoLa Sacra FamigliaSan Giuseppe e San Rocco in adorazione del SS. SacramentoLa gloria di San Lorenzo martireIl miracolo di San Teobaldo Padre EternoLa Maddalena I SS. Tutelari di Alba intervengono per proteggere la città assediata La gloria della beata Margherita di SavoiaConcertinoLa ResurrezioneLa Crocifissione Cristo e la luce L'Immacolata di Bruno SandriL'Immacolata di Giorgio RamellaVia CrucisLa Vergine incoronata Madonna del Carmine e S. Simone Stock Episodi della vita di S. Martino I quattro EvangelistiLa Gloria di S. Andrea S. Pietro a Cherasco Manifesto XXV Fiera Tartufo di Alba L'Anticamera della morte Antiluna La Grande Peur Lo spazio incredulo dei dissimmetrici La Notte etrusca Caverna dell'antimateria Le mosche Opere della parrocchia SS. Pietro e Paolo La Vergine immacolata S. Francesco di Sales San Francesco riceve le stigmate La visione del crocifisso a S. Francesco Episodi Biblici con AngeliGloria del Cristo ReMadonna delle GrazieEpisodi della vita di San LorenzoDecorazione delle pareti interneCappella del BaroloLa CroceDeposizioneMadonna con Bambino e SantiSan BovoSacra FamigliaRegina degli apostoliIl primato di PietroDivin Maestro in atto docenteSposalizio mistico di Santa Caterina Madonna in adorazione del BambinoSan Francesco stigmatizzatoMadonna in adorazione del Bambino con angeli - Pala d'AltareAdorazione del Bambino e SantiAdorazione dei pastoriL'IncoronataAndrea NovelliRitratto di Cavaliere di MaltaMadonna con Bambino e quattro Angeli - tritticoMadonna con Bambino in tronoMadonna in trono con Bambino ed angeliAutoritrattoMadonna con Bambino in trono e Santi Madonna con BambinoMadonna con il Bambino in trono

Ricerca nella sezione

Ricerca avanzata

cerca in ordine alfabetico

a b c d e
f
g
h
i
j
k
l m n o p
q
r s
t
u
v
w
x
y
z