HomePatrimonio artistico- Pittura • La gloria della beata Margherita di Savoia

La gloria della beata Margherita di Savoia

Alba, Chiesa della Maddalena

AUTORE
Millocco Michel Antonio

SOGGETTO
Affresco della volta. La gloria della Beata Margherita di Savoia

DATAZIONE
1763

UBICAZIONE ATTUALE
Alba, Chiesa della Maddalena

PROVENIENZA
Realizzata in loco

TECNICA
pittura a fresco su muro

La chiesa della Maddalena, cappella conventuale del monastero delle suore domenicane di Alba, è stata costruita da Bernardo Antonio Vittone verso la metà del '700. Se l'esterno appare rude, con la caratteristica facciata dal movimento ondulatorio in mattoni lavorati in risega, non ultimata, l'interno è ricco di pregevoli decorazioni.
Sulla volta è affrescata La Gloria della Beata Margherita di Savoia, opera di Michel Antonio Millocco, che lavora ad Alba e a Guarene proprio intorno alla metà del XVIII secolo. L'intervento pittorico, distribuito tra gli stucchi che incorniciano i finestroni ovali e la lanterna centrale, amplia con un effetto illusionistico la superficie della volta. L'artista procede attraverso lo scalare di più piani: i digradanti ordini di nubi, nei quali colloca le numerose figure che animano la scena, costruendo una scenografia complessa, dalla cromia vivace e luminosa. I personaggi non appaiono mai isolati, ma sono riuniti in piccoli gruppi, che occupano i primi due ordini di nuvole, mentre nell'ultimo, adiacente alla lanterna, si trovano solo gli angeli.
Il primo personaggio che compare agli occhi di chi osserva è la Beata Margherita di Savoia (fondatrice del monastero domenicano), posta di fronte alla bussola d'ingresso. Rappresentata inginocchiata, con i suoi simboli sorretti da angeli in volo, le tre frecce e le insegne della dignità principesca, lo scettro e la corona; viene presentata a Dio Padre e alla Vergine da San Domenico di Guzmàn, con la stella sulla fronte e dalla Maddalena, che ha lunghi capelli biondi. Sulla sinistra è raffigurato un altro membro della dinastia dei Savoia, Amedeo IX, vestito con abiti principeschi, con il collare dell'Ordine della Santissima Annunziata e con le insegne della dignità regia, lo scettro e la corona.
In posizione opposta alla Beata c'è Michele Antonio Ghisleri, Pio V pontefice proveniente dal territorio sabaudo, circondato da vescovi e da santi. Il Millocco vuole dunque celebrare nel suo programma iconografico la dinastia dei Savoia, cui la Santa Margherita appartiene e l'ordine dei domenicani, importanti anche per la storia albese, di cui qui troviamo ritratti i principali rappresentanti, come Tommaso d'Aquino, grande intelletttuale, San Vincenzo Ferreri, divulgatore dei precetti dell'ordine. Nel gruppo dei santi martiri, l'artista introduce anche San Lorenzo, patrono della città, con la graticola in mano.
La composizione è ritmata, le figure non sono statiche ma colte in movimento, gli angeli in volo, facendo capolino dall'alto, animano la scena vivacizzandola. L'artista usa colori tenui, tonalità calde e luminose; nel cielo prevalgono il rosa, l'azzurro, il giallo chiaro, mentre le vesti dei personaggi danno note di colore più scuro, che creano giochi di luce e di ombra. L'affresco è avvolto da un'atmosfera ariosa, armoniosa e delicata, con i corpi degli angeli che fluttuano leggeri nell'etere e lo svolazzare dei panneggi delle vesti, che descrivono ampie linee curve, conferendo un accento più drammatico ai personaggi.
Michel Antonio Millocco (1690-1772) originario della Valsesia, frequentata l'Accademia di San Luca a Roma. Lavora principalmente a Torino per committenti prestigiosi, quali i Savoia e le più ricche famiglie della città, che ne apprezzano le composizioni scenografiche. Realizza anche numerosi affreschi di carattere religioso per alcuni edifici sacri del basso Piemonte.

Bibliografia

Immagini

Pittura

Le Fabbriche del vento I - IICristo invita alla sua mensaCeramiche Cascina San CassianoLa gloria dei Santi tutelari di Alba Il rapimento di Elia Il Battesimo di Gesù San Giobbe Natività di Gesù Bambino Lo sposalizio della Vergine Battesimo di Gesù Il Martirio di S. Caterina di Alessandria La Madonna addolorata Cristo morto e cinque SantiElia destato e nutrito dall'angeloS. Elia profeta e S. Eliseo in adorazione della Ss. Vergine del CarmeloL'olocausto di EliaLa Madonna con bambino e i Santi Filippo Neri e GratoLa Sacra FamigliaSan Giuseppe e San Rocco in adorazione del SS. SacramentoLa gloria di San Lorenzo martireIl miracolo di San Teobaldo Padre EternoLa Maddalena I SS. Tutelari di Alba intervengono per proteggere la città assediata La gloria della beata Margherita di SavoiaConcertinoLa ResurrezioneLa Crocifissione Cristo e la luce L'Immacolata di Bruno SandriL'Immacolata di Giorgio RamellaVia CrucisLa Vergine incoronata Madonna del Carmine e S. Simone Stock Episodi della vita di S. Martino I quattro EvangelistiLa Gloria di S. Andrea S. Pietro a Cherasco Manifesto XXV Fiera Tartufo di Alba L'Anticamera della morte Antiluna La Grande Peur Lo spazio incredulo dei dissimmetrici La Notte etrusca Caverna dell'antimateria Le mosche Opere della parrocchia SS. Pietro e Paolo La Vergine immacolata S. Francesco di Sales San Francesco riceve le stigmate La visione del crocifisso a S. Francesco Episodi Biblici con AngeliGloria del Cristo ReMadonna delle GrazieEpisodi della vita di San LorenzoDecorazione delle pareti interneCappella del BaroloLa CroceDeposizioneMadonna con Bambino e SantiSan BovoSacra FamigliaRegina degli apostoliIl primato di PietroDivin Maestro in atto docenteSposalizio mistico di Santa Caterina Madonna in adorazione del BambinoSan Francesco stigmatizzatoMadonna in adorazione del Bambino con angeli - Pala d'AltareAdorazione del Bambino e SantiAdorazione dei pastoriL'IncoronataAndrea NovelliRitratto di Cavaliere di MaltaMadonna con Bambino e quattro Angeli - tritticoMadonna con Bambino in tronoMadonna in trono con Bambino ed angeliAutoritrattoMadonna con Bambino in trono e Santi Madonna con BambinoMadonna con il Bambino in trono

Ricerca nella sezione

Ricerca avanzata

cerca in ordine alfabetico

a b c d e
f
g
h
i
j
k
l m n o p
q
r s
t
u
v
w
x
y
z